dott.ssa ELISABETTA BAVERA

ELISABETTA BAVERA nasce a Milano nel dicembre 1988.

Si è laureata in FISIOTERAPIA con il massimo dei voti e la lode presso l'Università degli Studi di Udine nel 2010, monitrice ufficiale della scuola di osteopatia di Madrid dal 2015 e OSTEOPATA C.O. dal 2016.

Durante gli anni universitari frequenta reparti ospedalieri e di riabilitazione in tutto il Friuli, imparando a muoversi nell’ambito ortopedico, neurologico, pediatrico, respiratorio e cardiologico. Si laurea con il massimo dei voti e la Lode nel novembre 2010 con una tesi dal titolo “Piedi torti crescono: valutazione clinica e strumentale del cammino in ragazzi con piede torto congenito”.

Appena laureata decide di partire per un’esperienza di volontariato all’estero e, per due mesi, lavora in un centro di riabilitazione a Kathmandu (Nepal), dove si occupa di persone con esiti di patologie neurologiche gravi (ictus, ischemie cerebrali, lesioni midollari e patologie del sistema nervoso periferico) e della formazione del personale incaricato di accudire ragazzi con gravi disabilità mentali.

Tornata in Italia lavora per tutta l’estate 2011 presso il reparto di Riabilitazione di Bibione Thermae, occupandosi di riabilitazione in acqua (idrokinesiterapia) e di fisioterapia per il recupero post-operatorio di patologie ortopediche.

Terminata questa esperienza, affronta una nuova avventura lontana da casa e lavora per circa un anno presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano, dove continua il suo cammino lavorativo dedicato all’idrokinesiterapia e aggiunge la riabilitazione a domicilio.

Nel frattempo, si iscrive alla EOM - Scuola di Osteopatia di Madrid - presso la sede di Mozzecane (Verona), decidendo di intraprendere un lungo percorso di specializzazione in OSTEOPATIA. Finito il secondo anno consegue il Master in Tecniche Osteopatiche dell’Apparato Locomotore. Attualmente ha terminato il 5° anno e sostenuto, con successo, l'esame finale, ottenendo così il titolo di OSTEOPATA C.O., valido a livello internazionale.

Termina la propria collaborazione con la Fondazione Don Gnocchi alla fine del 2012, quando decide di riavvicinarsi alla propria casa adottiva, Udine, e inizia a lavorare presso Polimedica “L. Pasteur” di Pradamano, dedicandosi sempre prevalentemente alla riabilitazione di problemi ortopedici post-operatori e cronici e all’idrokinesiterapia.
Nello stesso momento inizia a lavorare anche in autonomia presso uno studio privato sito in Udine.

Attualmente collabora con l’ASD DLF Yama Arashi Udine (judo) ed è docente presso l’Università delle LiberEtà.
Dal 2015 è anche monitrice ufficiale della Escuela de Osteopatia de Madrid.

Queste numerose esperienze l’hanno portata a crescere molto sia a livello professionale sia umano e, da ottobre 2015, ha deciso di mettersi in gioco in prima persona aprendo lo studio RiabilitaZONE insieme alla collega e amica Elisa Buda.

 

CORSI e CONVEGNI
L’arresto cardio-respiratorio: principi di rianimazione cardiopolmonare.
Nascita, crescita e adattamento del bambino sano.
Maturazione psicomotoria (I e II).
Anatomia di superficie (I e II).
Basi di biomeccanica del movimento umano.
Gait analysis.
Elementi di radioprotezione
La riabilitazione cardiologica.
La riabilitazione dell’anziano istituzionalizzato.
La ricerca bibliografica in rete.
Psicomotricità: formazione personale in ambito relazionale.
Bendaggio elastocompressivo nel linfedema.
La diagnosi differenziale in fisioterapia.
Stimolazione magnetica transcranica (TMS) e riabilitazione.
I disordini cognitivi e comportamentali da grave cerebrolesione acquisita.
Disfunzioni del movimento.
Lesioni del muscolo scheletrico nel football (Bibione, VE).
Epistemologia e riabilitazione.
L’attività riabilitativa sul territorio: modelli organizzativi, complessità della valutazione ed esperienza sul campo.
Il trattamento riabilitativo del paziente cardiochirurgico.
Influenza del SN simpatico sulla funzione muscolare e sul controllo motorio.
Il dolore: implicazioni riabilitative.
Test valutativi nelle cervicalgie di origine meccanica (Palmanova).
Les pompages: tecnica e pratica.
La caviglia del calciatore (Bibione, VE).
Riabilitazione nei problemi di disfagia e disfonia.
Basi neurofisiologiche dell’informazione visiva e dell’attenzione.
Formule contrattuali dell’esercizio professionale.
Cambiamenti del bendaggio funzionale in area infantile.
Bioenergetica e biomeccanica della locomozione.
Il mal di schiena dello sportivo (Bibione, VE).
La spalla: le patologie e la chirurgia (Silea, TV).
Kinesiotaping: KT1-KT2-KT3 (Udine).
Imaging radiologico per professionisti della riabilitazione (Udine).
T.E.C.A.R.: INDIBA active - Therapy, System e Sport Course 1-2-3° livello (Treviso).