Terapia manuale

Con il termine “terapia manuale” si comprendono numerosissime tecniche e approcci, anche piuttosto diversi tra loro, ma che lavorano con uno scopo comune: trattare stati dolorosi acuti e cronici per restituire al paziente la miglior qualità di vita possibile.

Con il termine “terapia manuale” si comprendono numerosissime tecniche e approcci, anche piuttosto diversi tra loro, ma che lavorano con uno scopo comune: trattare stati dolorosi acuti e cronici per restituire al paziente la miglior qualità di vita possibile.

Con la terapia manuale si può intervenire a tutti a livello dell’apparato muscolo-scheletrico (in caso di dolori cervicali, dorsali e lombari, distorsioni, dolori muscolari, lombosciatalgie, sciatiche, cruralgie ecc.), ma non solo. Accanto alla terapia manuale classica, infatti, si accostano anche tecniche osteopatiche volte al trattamento dei visceri e del cranio.

Presso lo studio RiabilitaZONE, le due fisioterapiste utilizzano diverse tecniche di terapia manuale, con le quali si può intervenire per trattare problemi acuti e cronici a carico del sistema muscolo-scheletrico quali:

> dolori rachide cervicale, dorsale e lombare;
> dolori articolari a spalle, ginocchia, anche ecc.;
> distorsioni di caviglia o altri problemi traumatici;
> sciatalgie, sciatiche e dolori radicolari in genere.

SCHEDA TERAPIA MANUALE >